Speciale quanto la birra
   Birranova
   Stili classici reinterpretati con personalità
BEER SHOP
Speciale quanto la birra
   Birranova
La rivoluzione è arrivata, italian style ipa.
BEER SHOP

Visita il nostro Beer Shop

history//
LA STORIA
Il percorso del mastro birraio Donato
Si dice che ogni birra abbia una storia e che ogni storia abbia una birra. Bene, nel mio percorso di birre ce ne sono parecchie. Alcune di queste hanno fatto sì che la mia storia diventasse quella di un birrificio: Birranova!

A soli 16 anni mi ritrovavo nel Regno Unito per studiare l’inglese ma, ancor più della lingua, imparavo ad apprezzare tanti tipi di birre diverse!

SEI UN DISTRIBUTORE?

Possiedi una Partita Iva? Vorresti rivendere le nostre birre nella tua attività commerciale?
Sei nel posto giusto!
Registrati come B2B e procedi con il tuo ordine.

SEI UN CONSUMATORE?

Ti piacerebbe ricevere le nostre birre, direttamente a casa tua, con un semplice click?
Sei nel posto giusto!
Procedi direttamente con il tuo ordine.

Visita il nostro Beer Shop

Ultime dal blog
Mag.
16

Posted by ClaudioP / Blog / 0 Comments

  La nostra linea Why Not si arricchisce con due nuove birre alla frutta: Free Styler e Magic Key. Scopriamole insieme! FREE STYLER, BERLINER WEISSE AL MELOGRANO Anche noi entriamo ufficialmente nel mondo delle birre acide con la nostra Free Styler, una Berliner Weisse al melograno. Come potrete immaginare il suo nome deriva dall'omonima canzone dei Bomfunk MC's, la ricordate?!? Pochi, invece, conoscono le Berliner Weisse, queste birre di frumento che però nulla hanno a che fare con le più note Weisse bavaresi. In passato le chiamavano "Champagne del Nord" per il tipico gusto frizzante e l'acidità molto marcata, che spesso i berlinesi arrotondavano mescolandola con sciroppi alla frutta. Nella Free Styler sono i chicchi di melograno il frutto utilizzato, già in fermentazione: i suoi suadenti aromi arrivano al naso con un sottofondo lattico. In bocca si svela con il frutto in grembo, intenso e potente, nonostante il colore dorato non ne suggerisca un utilizzo eccessivo. Bella la gasatura vivace, la sapidità formaggiosa data dal frumento ed il carattere acidulo. Uno stile birrario tedesco sorprendente, rivisitato con garbo e fantasia. MAGIC KEY, IPA AL MANDARINO Le American IPA ci hanno abituati ad una grande ricchezza fruttata, ottenuta dai luppoli più variegati. Da avvertirne gli aromi luppolati ad impiegare realmente la frutta il passo è breve, ed è così che si sono recentemente sviluppate le cosiddette Fruit IPA. L'utilizzo del mandarino nella Magic Key è elegante e preciso, dona sfumature delicate di agrumi ed allo stesso tempo preziose. Il contorno dei malti è leggero, con lievi note di miele e panificato, ed un filo di rotondità caramellata. Anche in bocca si avverte il docile contributo del mandarino, mai acido né eccessivamente secco e prosciugante. Una IPA post-moderna, destrutturata nell'aroma, insolitamente appagante, Magic Key si è presentata con un terzo posto nella categoria “Birre alla frutta, alta e bassa fermentazione” del concorso "Birra dell'anno 2017" di Unionbirrai. Non male come inizio, non credete?!? Delle nostre due nuove birre alla frutta adesso sapete più o meno tutto. Free Styler e Magic Key sono disponibili sul nostro e-commerce, non vi resta che assaggiarle e farci sapere cosa ne pensate!  
Feb.
18

Posted by ClaudioP / Blog / 0 Comments

  Il nostro birrificio si conferma una realtà importante nel mondo delle birre artigianali italiane ottenendo due premi nell’ambito del concorso “Birre dell’anno” di Unionbirrai. Dal 18 al 21 Febbraio Rimini Fiera è stata sede del Beer Attraction 2017, la fiera internazionale dedicata alle specialità birrarie, birre artigianali, food e tecnologie. L’evento ha ospitato per il terzo anno consecutivo il concorso “Birra dell’anno” (giunto ormai alla sua XII edizione), organizzato da Unionbirrai con l’obiettivo di premiare le tre migliori birre per ogni tipologia di stile, nonché il birrificio più meritevole dell’anno. Un contest tra i più attesi dagli operatori della scena birraria italiana ed europea, che in questa edizione ha visto 1367 birre in concorso, 257 birrifici ed una giuria composta da 72 giudici, per metà di provenienza estera. Tra i partecipanti al concorso non potevamo mancare noi del Birrifico Birranova che, anche quest’anno, siamo tornati a casa con dei riconoscimenti importanti. PREMI OTTENUTI AL BEER ATTRACTION 2017 La nostra Primatia, una Dubbel con aggiunta di mosto cotto di fichi, ha ottenuto il primo premio nell’ambito della categoria “Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga". Una piacevolissima sorpresa è arrivata poi da Magic Key, presentata per la prima volta proprio in quest’occasione, che ha esordito con un terzo posto nella categoria “Birre alla frutta, alta e bassa fermentazione”. Si tratta, infatti, di una IPA al mandarino con 6,5% di gradazione alcolica. [gallery columns="2" size="medium" link="file" ids="3728,4227"] Questi riconoscimenti hanno un sapore speciale per il Birrificio Birranova, così come ha spiegato il mastro birraio Donato Di Palma:  Siamo particolarmente felici perché ad essere premiate sono state due birre realizzate con ingredienti proveniente direttamente dalla nostra terra. Per noi che siamo particolarmente legati alla Puglia questo è motivo di grande orgoglio. Questi risultati, oltre a rappresentare una soddisfazione personale, ci danno sempre più fiducia nel perseguire il nostro obiettivo di educare alla cultura del gusto, promuoverla e farla comprendere.   Il nostro birrificio continua dunque a stupire proponendo birra di qualità e valorizzando i prodotti della propria terra, confermandosi così una realtà sempre più rilevante nel panorama delle birre artigianali italiane.
Ultime dal blog
Mag.
16

Posted by ClaudioP / Blog / 0 Comments

  La nostra linea Why Not si arricchisce con due nuove birre alla frutta: Free Styler e Magic Key. Scopriamole insieme! FREE STYLER, BERLINER WEISSE AL MELOGRANO Anche noi entriamo ufficialmente nel mondo delle birre acide con la nostra Free Styler, una Berliner Weisse al melograno. Come potrete immaginare il suo nome deriva dall'omonima canzone dei Bomfunk MC's, la ricordate?!? Pochi, invece, conoscono le Berliner Weisse, queste birre di frumento che però nulla hanno a che fare con le più note Weisse bavaresi. In passato le chiamavano "Champagne del Nord" per il tipico gusto frizzante e l'acidità molto marcata, che spesso i berlinesi arrotondavano mescolandola con sciroppi alla frutta. Nella Free Styler sono i chicchi di melograno il frutto utilizzato, già in fermentazione: i suoi suadenti aromi arrivano al naso con un sottofondo lattico. In bocca si svela con il frutto in grembo, intenso e potente, nonostante il colore dorato non ne suggerisca un utilizzo eccessivo. Bella la gasatura vivace, la sapidità formaggiosa data dal frumento ed il carattere acidulo. Uno stile birrario tedesco sorprendente, rivisitato con garbo e fantasia. MAGIC KEY, IPA AL MANDARINO Le American IPA ci hanno abituati ad una grande ricchezza fruttata, ottenuta dai luppoli più variegati. Da avvertirne gli aromi luppolati ad impiegare realmente la frutta il passo è breve, ed è così che si sono recentemente sviluppate le cosiddette Fruit IPA. L'utilizzo del mandarino nella Magic Key è elegante e preciso, dona sfumature delicate di agrumi ed allo stesso tempo preziose. Il contorno dei malti è leggero, con lievi note di miele e panificato, ed un filo di rotondità caramellata. Anche in bocca si avverte il docile contributo del mandarino, mai acido né eccessivamente secco e prosciugante. Una IPA post-moderna, destrutturata nell'aroma, insolitamente appagante, Magic Key si è presentata con un terzo posto nella categoria “Birre alla frutta, alta e bassa fermentazione” del concorso "Birra dell'anno 2017" di Unionbirrai. Non male come inizio, non credete?!? Delle nostre due nuove birre alla frutta adesso sapete più o meno tutto. Free Styler e Magic Key sono disponibili sul nostro e-commerce, non vi resta che assaggiarle e farci sapere cosa ne pensate!  

Feb.
18

Posted by ClaudioP / Blog / 0 Comments

  Il nostro birrificio si conferma una realtà importante nel mondo delle birre artigianali italiane ottenendo due premi nell’ambito del concorso “Birre dell’anno” di Unionbirrai. Dal 18 al 21 Febbraio Rimini Fiera è stata sede del Beer Attraction 2017, la fiera internazionale dedicata alle specialità birrarie, birre artigianali, food e tecnologie. L’evento ha ospitato per il terzo anno consecutivo il concorso “Birra dell’anno” (giunto ormai alla sua XII edizione), organizzato da Unionbirrai con l’obiettivo di premiare le tre migliori birre per ogni tipologia di stile, nonché il birrificio più meritevole dell’anno. Un contest tra i più attesi dagli operatori della scena birraria italiana ed europea, che in questa edizione ha visto 1367 birre in concorso, 257 birrifici ed una giuria composta da 72 giudici, per metà di provenienza estera. Tra i partecipanti al concorso non potevamo mancare noi del Birrifico Birranova che, anche quest’anno, siamo tornati a casa con dei riconoscimenti importanti. PREMI OTTENUTI AL BEER ATTRACTION 2017 La nostra Primatia, una Dubbel con aggiunta di mosto cotto di fichi, ha ottenuto il primo premio nell’ambito della categoria “Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga". Una piacevolissima sorpresa è arrivata poi da Magic Key, presentata per la prima volta proprio in quest’occasione, che ha esordito con un terzo posto nella categoria “Birre alla frutta, alta e bassa fermentazione”. Si tratta, infatti, di una IPA al mandarino con 6,5% di gradazione alcolica. [gallery columns="2" size="medium" link="file" ids="3728,4227"] Questi riconoscimenti hanno un sapore speciale per il Birrificio Birranova, così come ha spiegato il mastro birraio Donato Di Palma:  Siamo particolarmente felici perché ad essere premiate sono state due birre realizzate con ingredienti proveniente direttamente dalla nostra terra. Per noi che siamo particolarmente legati alla Puglia questo è motivo di grande orgoglio. Questi risultati, oltre a rappresentare una soddisfazione personale, ci danno sempre più fiducia nel perseguire il nostro obiettivo di educare alla cultura del gusto, promuoverla e farla comprendere.   Il nostro birrificio continua dunque a stupire proponendo birra di qualità e valorizzando i prodotti della propria terra, confermandosi così una realtà sempre più rilevante nel panorama delle birre artigianali italiane.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Email *
Top
Birranova
Right Menu Icon